Prestiti

Per calcolare il tasso usura dei prestiti esistono delle precise metodologie indicate dalle normative in materia: questo perché il problema dell’usura nell’ambito dei contratti di prestito e di finanziamento è da sempre uno dei più diffusi. E questo nonostante la legislazione punisca in modo molto preciso e duro il reato di usura: infatti si tratta di un reato molto grave, poiché la pratica dell’usura (che consiste nella richiesta di un tasso di interesse sulle somme prestate talmente alto da rendere impossibile in pratica la restituzione il pagamento delle rate e la restituzione della somma prestata, finendo per mettere il debitore e i suoi beni nella disposizione del creditore). Nonostante il divieto legislativo l’applicazione di tassi usurari è un pratica che sfortunatamente permane, motivo per cui diventa molto importante sapere calcolare il tasso usura prestiti in modo corretto.

Sapere come calcolare il tasso usura prestiti in  modo corretto è ovviamente importante in due particolari situazioni: in primo luogo quando si ha la necessità di ricorrere a un prestito, per le più diverse necessità. In questo caso avendo infatti ben chiare le condizioni del contratto (compresi il tasso di interesse e le spese che vengono in essere) è possibile capire a priori se il prestito che ci viene offerto presenta dei tassi usurari, o se invece rientra nelle normali condizioni dei contratti finanziari, e in questo modo scegliere anche eventualmente fra diverse offerte quella che maggiormente può essere favorevole.

Inoltre saper calcolare correttamente il tasso usura prestiti è molto importante anche nel momento in cui si sia già stipulato un contratto di prestito e ci si renda conto che le condizioni di pagamento (che sono rappresentate dall’insieme del tasso di interesse e delle spese varie che spesso accompagnano questo tipo di contratto) si stiano rivelando molto più onerose di quanto si era previsto al momento della stipula del contratto.

Vista l’importanza di  calcolare in modo giusto il tasso usura prestiti è sempre meglio affidarsi a un professionista qualificato del settore, che sia in grado di indicare se il prestito trascende i limiti dell’usura e quali sono le strade percorribili per ottenere la tutela dei propri diritti.

Il Tasso usuraio su prestito è il rischio maggiore in cui si rischia di incorrere quando si richiede un finanziamento a titolo personale: è vero che si tratta di un rischio presente in ogni tipo di contratto di finanziamento (come sono quelli di leasing, di mutuo oppure di crediti alle imprese) ma spesso il prestito personale, per la sua particolare natura, risulta il più esposto al rischio di dover pagare degli interessi molto più alti di quelli che la legge preved

Il rischio di incorrere in Tassi da usura sui prestiti non si corre solo rivolgendosi, per ottenere un finanziamento a vario titolo, a un canale non ufficiale (come i prestiti fra soggetti privati, che spesso richiedono minori garanzie rispetto a quelli effettuati dai soggetti che operano nell’ambito del credito, ma che sono sicuramente più a rischio di scontare tassi di interesse che vanno oltre le normative stabilite dalla legge) ma anche nel momento in cui il prestito venga richiesto a un istituto di credito o a una società finanziaria.

Contattaci

Per poter valutare con maggiori dettagli la tua situazione ed aiutarti, puoi compilare i seguenti campi e inviare la richiesta di informazioni.